Ti stai pulendo l’ombelico abbastanza? Probabilmente no…

Se la risposta è no allora questo potrebbe avere conseguenze disastrose

Ci piace pensare che siamo abbastanza puliti. Non abbiamo mai saltato una doccia, faccismo il bagno spesso e laviamo i capelli un minimo di due volte a settimana. Ma, a quanto pare, c’è una parte del corpo che viene trascurata durante gli orari di lavaggio dalla maggior parte della gente. L’ombelico!

Gli ombelichi sono disponibili in una grande varietà di tipi. Ci sono quelli poco profondi,  quelli che spuntano leggermente fuori, le piccole fessure e quelli che vanno più in profondità rispetto alla linea del Nord. Qualunque sia il tipo che hai, ci scommetto che non lo pulisci abbastanza. E invece si dovrebbe, perché è il luogo ideale per far prosperare i batteri. Sì, abbiamo detto prosperare. E’ proprio così sporco.
Dr. Susan Bard ha detto a TeenVogue.com, “L’ombelico è una cavità la pelle poggia sulla pelle, creando un ambiente umido scuro in cui i batteri e le muffe possono riprodursi e può diventare un pozzo nero per i microbi, se non adeguatamente mantenuto. Se i batteri e le muffe sono autorizzati a riprodursi può portare a cattivo odore e persino infezioni. ”

Dr. Bard consiglia di dare al vostro amico il tanto agognato regolare TLC. Ogni volta che si fa la doccia ricordatevi di pulire il vostro ombelico.

Dategli una PULITA ogni volta che siete sotto la doccia
“Consiglio ai pazienti pulire il loro ombelico  su scala quotidiana sotto la doccia con sapone delicato e acqua. Un panno o un cottonfioc  possono aiutare. ”

Vi è stato detto. Se si sceglie di ignorare questo saggio consiglio e vivere la vita sul filo del rasoio per il vostro povero ombelico … SIETE DEI SELVAGGI. Con un ombelico puzzolente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *